Confesso, fino a pochi giorni fa non sapevo neppure che esistesse la crema di parmigiano, ma quando, complice un corso di aggiornamento in quel di Parma, ho scoperto che una collega ne era a caccia, come potevo lasciar cadere l'informazione?
Insieme, siamo andate a caccia della famosa crema e abbiamo scoperto che quella veramente buona viene fatta sul momento. Anzi, un gentile signore ce l'ha fatta assaggiare sopra gli gnocchi fritti caldi ed è lì che è nata la passione. Neanche a dirlo, è la prima cosa che ho preparato appena tornata a casa.

Ingredienti:

- latte o panna da cucina (consigliata)

- parmigiano grattugiato


Far scaldare a fuoco basso in un pentolino la panna da cucina (o il latte), poi aggiungere un pari volume di parmigiano grattugiato. Far cuocere mescolando finché non raggiunge una consistenza liscia e un colore giallino. Servire su pane tostato o sul famoso gnocco fritto.

Sullo gnocco fritto occorre spendere qualche parola, perché è veramente ottimo. Si tratta di rettangoli di pasta di pane fritti preferibilmente nello strutto e poi farciti con salumi o formaggi. Un peccato di gola che ogni tanto vale proprio la pena di commettere.

Joomla templates by a4joomla