Ho sempre invidiato il tiramisù della mia amica Cinzia, poi recentemente ho scoperto che aveva avuto la ricetta da mia suocera, e in effetti anche nonna Libertà faceva il tiramisù molto buono.
Insomma mi sono fatta dare la ricetta e ho scoperto che è veramente alla portata di tutti. Ecco gli ingredienti:

2 uova
250 g di mascarpone
3 cucchiai colmi di zucchero
savoiardi o pavesini
caffé
cacao amaro
sale q.b.

Montare i tuorli con lo zucchero; aggiungere il mascarpone poco alla volta, con la frusta oppure con la frusta elettrica a bassa velocità. Il segreto del tiramisù è tutto nel mascarpone: quando si acquista non deve essere troppo liquido e poi va montato a bassa velocità per non fargli perdere la consistenza.

Mettere la crema così ottenuta in frigorifero intanto che si montano le chiare a neve ben ferma, unendo un pizzico di sale. Incorporare delicatamente le chiare a neve nella crema.

Bagnare i savoiardi nel caffé e foderarci una terrina; riempire con la crema e ricoprire con cacao amaro. Il caffé deve essere freddo e anche piuttosto leggero; eventualmente si può allungare con un po' d'acqua.
In alternativa ai savoiardi, si possono usare i pavesini: in questo caso si alternano strati di pavesini con strati di crema fino a riempire il recipiente, poi si spolvera con il cacao.

Tempo totale di realizzazione: 15 minuti circa.

Conservare in frigorifero per 2-3 giorni. Se necessario è possibile anche congelarlo, senza che il tiramisù ne risenta più di tanto.


Joomla templates by a4joomla