PICTURE EXCHANGE COMMUNICATION SYSTEM o pittogrammaE' un modo rispettoso e delicato, quello che hanno scelto a Castelfiorentino per guardare più da vicino il mondo di chi ha un portatore di autismo in famiglia. "Guardami negli occhi" è uno dei primi insegnamenti dati ai bambini con autismo, ma è anche una sfida per la comunità tutta e questo è il senso del lavoro svolto dai genitori dell'AGe Castelfiorentino in collaborazione con la ASL, il Comune, varie realtà dell'associazionismo e la disponibilità della Fondazione Teatro del Popolo.


L'affollata sala del Ridotto del Teatro del Popolo

Nella sala affollata del Ridotto, il cortometraggio appositamente realizzato dalla “Premiata Cinematografia Popolare” ha introdotto all’interno della vita quotidiana dei ragazzi che frequentano il Centro diurno “La Casa di Ventignano”. Poi, dopo una introduzione breve ma densa di significato da parte di Vito Colella, presidente dell’Associazione genitori A.Ge. di Castelfiorentino e il saluto dell'Assessore Francesca Giannì e di Rita Di Goro, presidente di AGe Toscana, è stata la volta dei dottori Cinzia Pieraccini (medico responsabile della presa in carico dei disturbi dello spettro autistico Azienda USL 11 di Empoli) e Leonardo Granchi (Psicologo Psicoterapeuta, Coordinatore del Centro diurno “La Casa di Ventignano”) di tratteggiare gli attuali contorni del fenomeno autismo e le attività riabilitative messe in essere dalle strutture pubbliche.

 Il moderatore Vito Colella con i due relatori


Ma non è mancato il confronto diretto con i ragazzi di Ventignano, che, aiutati da Samuele Mariotti e altri operatori dell'Associazione “Circo per tutti”, si sono esibiti in uno spettacolo circense che ha commosso e meravigliato, perché, si è visto chiaramente, il recupero è possibile, la relazione con l’altro può essere appresa.

Spettacolo circense  

Spettacolo circense  

 Spettacolo circense


Infine la compagnia teatrale Passi di Luce, che con pochi, eloquenti quadri ha saputo interpretare il mondo dal punto di vista di un portatore di autismo e allo stesso tempo indicare cosa noi, come comunità, possiamo fare.


Spettacolo teatrale   

Spettacolo teatrale   

Spettacolo teatrale

Joomla templates by a4joomla