L'incontro a PoggibonsiBello ritrovarsi a Poggibonsi (SI) con tanti amici vecchi e nuovi, tutti legati da una passione comune che ci fa perdere interi pomeriggi, qualche fine settimana e a volta perfino qualche ora della notte! Eh, sì, la scuola... Fa sempre piacere confrontarsi, raccogliere nuove esperienze, vedere l'interesse e l'entusiasmo per la "comunità educante" e per qualche normativa che riconosce il loro ruolo e li aiuta a svolgere al meglio il loro lavoro di rappresentanti. Ecco la testimonianza di Susanna Bernardi, l'appassionata Presidente del Comitato genitori dell'Istituto comprensivo n. 2 di Poggibonsi, che ha organizzato l'incontro di formazione insieme al Comitato genitori dell'IC1.

Chi l'avrebbe mai detto, sabato 25 mattina, quando ci siamo recati alla sala SET di Poggibonsi per l'incontro dei genitori, che ci saremmo trovati coinvolti in un viaggio affascinante in un mondo complesso e apparentemente ostile come quello delle leggi che regolano la vita e l'organizzazione della scuola italiana?

Il miracolo, di per se piccolo ma per certi versi stupefacente, è stato opera di Rita di Goro, Presidente dell'A.Ge. Toscana. Grazie al patrocinio del Comune di Poggibonsi, abbiamo avuto il piacere di trascorrere un sabato mattina diverso e alla presenza di graditi ospiti, con l'Assessore Susanna Salvadori il mondo degli adulti ha viaggiato nei meandri della scuola.

L'AGe Toscana è un’associazione di genitori fatta per rispondere ai bisogni di chi si trova quotidianamente ad affrontare la fatica educativa. Nata a livello nazionale il 14 febbraio 1968, conta in Toscana otto Associazioni locali. L’ Associazione regionale, nata nel 2002, ha funzioni di coordinamento e di rappresentanza in seno al Consiglio Nazionale A.Ge. e presso la Regione Toscana, l’Ufficio Scolastico Regionale e altri Enti.

L'incontroNel corso dell'incontro sotto la guida autorevole ed appassionata di Rita di Goro i genitori hanno ricevuto una formazione sul delicato ruolo del rappresentante di classe e la partecipazione alla vita scolastica. Ci siamo ritrovati così accompagnati in un viaggio affascinante nel complesso mondo delle leggi che regolano la vita e l'organizzazione della scuola italiana. Un viaggio nel mondo dei diritti e dei doveri nel pieno rispetto delle regole e dei ruoli. Si è trattato di un evento interattivo, nel corso del quale vi è stato uno scambio continuo di suggestioni e risposte alla numerosissime domande e dubbi presentati dalla platea.

In rappresentanza dell'Amministrazione comunale l'Assessore alle Politiche Educative Susanna Salvadori, che ha aperto l'evento, ha illustrato l'impegno ed il lavoro che l'Amministrazione stessa sta portando avanti nel territorio della Valdelsa sulla scuola. Ha esposto in modo esaustivo gli esiti della scorsa edizione del Festival della Pedagogia LEF 2016 e ha stuzzicato l'appetito dei più con gli ottimi propositi e i programmi per l'edizione del 2017.

Per i Comitati Genitori ha preso la parola Fabio Vienni (che ricopre anche il ruolo di Presidente del Consiglio di Istituto del Comprensivo n. 1) che ha introdotto l'incontro sottolineando l'importanza e la centralità della scuola, come ambiente e percorso, dove i nostri figli entrano in tenera età ed escono maggiorenni. Ha altresì illustrato il senso e la necessità dell'incontro all'insegna del risveglio della consapevolezza che la partecipazione attiva parte dal rispetto delle regole vigenti nella scuola.

La platea dei genitori

Fra i partecipanti oltre ai Comitati Genitori degli Istituti Comprensivi n. 1 e 2 di Poggibonsi, vi erano la componente genitori dei Consigli di Istituto di Poggibonsi, i membri del Consiglio di Istituto e genitori del Sarrocchi-Roncalli, una rappresentanza del Comitato Genitori di Montespertoli e una rappresentanza del Consiglio di Istituto di una scuola superiore di Siena, nonché alcuni docenti del nostro territorio.

La sorpresa è giunta a fine incontro quando, dopo l'intervento conclusivo della Presidente del Co.Ge. IC2 Susanna Bernardi, l'A.Ge. Toscana si è offerta di affiancare i Comitati Genitori nel difficile percorso di formazione. Si prospettano nuovi eventi volti, ad esempio, alla formazione dei genitori impegnati nei Consigli di Istituto nonché la possibile presenza di A.Ge. Toscana nella prossima edizione del LEF con incontri dedicati ai genitori.

Progetti importanti per ricordare a tutti gli attori della scena scolastica che i genitori possono costituire un'inesauribile risorsa cui attingere nel raggiungimento dell'obiettivo primario della scuola: la costituzione di una comunità educante.

A tutti i genitori e ai volontari che si sono adoperati per l'organizzazione, la riuscita e la diffusione dell'evento va il grazie più affettuoso.

Susanna Bernardi
Co.Ge.IC2

 

Il volantino dell'incontro

Joomla templates by a4joomla