I ministri Gelmini e BrunettaE’ finita un’era: i genitori saranno avvisati delle assenze dei figli via SMS, potranno prenotare i colloqui con i professori e farsi rilasciare i certificati via web. Un grande aiuto per chi lavora, indubbiamente. Ma da qui a dire che questo consentirà ai genitori di tornare protagonisti dell’educazione ce ne vuole. L’alleanza scuola famiglia è mettere insieme le basi per il futuro dei nostri figli, non certo ricevere un SMS, che nei migliori casi ci dice quello che già sappiamo.

 

Fanalino di coda rispetto ad altre amministrazioni (quanto tempo è che si possono prenotare visite e analisi per telefono o in farmacia?), adesso anche la scuola si muove e lo fa sbandierando un’efficienza poco realistica. 

Come abbiamo appreso dalla tv, con il progetto “Servizi scuola-famiglia via web”, coordinato dai due ministeri dell’Istruzione e della Pubblica Amministrazione, in molti istituti le pagelle saranno on-line, le prenotazioni dei colloqui con i docenti e le richieste di certificati si faranno sul web e le scuole notificheranno alle famiglie via SMS le assenze dei figli. «È finita un’era», ha commentato soddisfatto il ministro Brunetta mentre Mariastella Gelmini ha tenuto a sottolineare «così si vuole ripristinare l’alleanza scuola-famiglia: sono tutti aiuti che consentiranno ai genitori di tornare protagonisti dell’educazione, senza rinunciare al loro lavoro».

Intanto decine e decine di genitori si rivolgono a noi perché le scuole, invece di aver avviato per tempo un percorso condiviso sul patto di corresponsabilità educativa, pretendono adesso dai genitori una firma a occhi chiusi ‘perché siamo in ritardo’.

Invece che tante pseudo-innovazioni di pura immagine (pensiamo agli interventi contro il bullismo del ministro Fioroni) noi famiglie gradiremmo essere coinvolti seriamente nell’educazione scolastica dei nostri figli per dare il nostro contributo da genitori, e non essere chiamati in causa solo quando c’è da plaudire all’amministrazione di turno oppure sanzionare i nostri figli e/o ripagare i danni.



Joomla templates by a4joomla