Stampa

Sezione stampa

qui ci vanno tutti i comunicati stampa e gli articoli relativi alla stampa

PICTURE EXCHANGE COMMUNICATION SYSTEM o pittogrammaE' un modo rispettoso e delicato, quello che hanno scelto a Castelfiorentino per guardare più da vicino il mondo di chi ha un portatore di autismo in famiglia. "Guardami negli occhi" è uno dei primi insegnamenti dati ai bambini con autismo, ma è anche una sfida per la comunità tutta e questo è il senso del lavoro svolto dai genitori dell'AGe Castelfiorentino in collaborazione con la ASL, il Comune, varie realtà dell'associazionismo e la disponibilità della Fondazione Teatro del Popolo.

Leggi tutto: Autismo oggi

Volantino “Guardami negli occhi”: è questo il primo esercizio che viene proposto ai bambini con autismo, la sfida di mettersi in relazione con l’altro, di superare la propria situazione di isolamento partendo da ciò che si è. Da questo nasce l’iniziativa dell’Associazione genitori A.Ge. Castelfiorentino, che propone un’incontro con i ragazzi con autismo ospitati nel vicino centro diurno “Casa di Ventignano” di Fucecchio (FI), le loro famiglie, le istituzioni e il territorio, sabato 30 gennaio alle 17 presso il Ridotto del Teatro del Popolo, in piazza Gramsci 77 a Castelfiorentino.

Leggi tutto: Castelfiorentino: Iniziativa sull’autismo “Guardami negli occhi”

Una serie infinita di leggerezze e abusi ha portato nelle scuole primarie della città di Firenze a un tempo scuola assai strano, articolato su 36 ore anziché 27, 30 o 40 come di norma. Alle 4 ore che mancano provvedono il Comune con degli educatori e le famiglie, con corsi di teatro a pagamento. Il tutto fidando che ognuno taccia e che si arrivi in qualche modo al 15 gennaio 2016, data fatidica per l'approvazione del Piano dell'offerta formativa triennale, che potrà consentire diverse articolazioni orarie. A scapito dei bambini e delle famiglie, però.

Leggi tutto: Abuso tempo pieno a 36 ore nelle scuole di Firenze

Una riforma, per capirla, bisogna anzitutto conoscerla: cosa non facile con la legge 107 del 2015, meglio conosciuta come “La Buona Scuola”, che con i suoi 212 commi e una serie infinita di tematiche in ordine sparso è capace di disorientare anche i più volenterosi. Per aiutare genitori, studenti e lo stesso personale della scuola a districarsi in questo mare magnum di innovazioni, l’Associazione genitori A.Ge. Toscana ha predisposto e inviato alle scuole toscane alcune schede tematiche che evidenziano il ruolo di tutti gli attori che si muovono nel mondo della scuola, a partire dal Dirigente scolastico e dalle varie componenti scolastiche, fino a ricomprendere le realtà del territorio, gli Enti locali e perfino uno sprazzo di Europa.

Leggi tutto: Schede Chi-Fa-Cosa nella scuola della riforma

Joomla templates by a4joomla