IscrizioniIl Ministero finalmente ha rotto gli indugi e ha pubblicato le scadenze per le iscrizioni all’anno scolastico 2010/11.  Per la scuola dell’infanzia, la primaria e la scuola media è stato confermata la data del 27 febbraio 2010.
Per le superiori invece le iscrizioni si effettueranno dal 26 febbraio al 26 marzo 2010. Questo, precisa il Ministero, in attesa che i Regolamenti relativi al riordino del secondo ciclo d’istruzione completino il loro iter. Ecco i consigli dei nostri esperti.

In primo luogo ecco la Circolare Ministeriale n. 4 del 15.1.2010, che pubblichiamo arricchita dal commento del Presidente emerito dell’Associazione Italiana Genitori A.Ge. Giuseppe Richiedei. Un commento tutto dal punto di vista dei genitori, che potranno così tutelare al meglio i loro diritti e soprattutto quelli dei loro figli.

La circolare ricalca quella dello scorso anno (vedi Newsletter Iscrizioni alla pagina Consulenza) e riconferma i criteri attualmente in vigore.
Per le superiori invece il timore è che, in tanta incertezza e con le iscrizioni così ritardate, il nuovo anno scolastico per le superiori si preannunci caotico e male organizzato.

Un'ulteriore nota ministeriale in data 21 gennaio precisa inoltre che il modulo relativo alla scelta di avvalersi o di non avvalersi dell’insegnamento della religione cattolica va compilato al momento dell’iscrizione alla prima classe, mentre la scelta tra le varie attività alternative deve effettuata entro l’inizio delle attività didattiche, e cioè entro settembre. Il Ministero precisa inoltre che le scelte alternative all’insegnamento della religione cattolica, previste dall’Allegato E, costituiscono il numero minimo di opzioni che la scuola offre agli alunni.


La circolare per le iscrizioni a.s. 2010/11  con commenti a cura di Giuseppe Richiedei 

All. A: Scuola dell’infanzia  

All. B: Scuola primaria  

All. C: Scuola media  


Leggi anche:

Iscrizioni scolastiche: le novità



 

Joomla templates by a4joomla