Stampa

Sezione stampa

qui ci vanno tutti i comunicati stampa e gli articoli relativi alla stampa

Non è vero che i genitori vogliono la ripartenza, anzi. I genitori vogliono che il virus finisca, che i nonni non muoiano, che i bambini non restino a casa da soli, che il Paese si salvi.
Impossibile certo, ma per situazioni complesse ci vogliono risposte complesse. Come associazione genitori AGe della Toscana abbiamo consultato i nostri soci, i quali non si sentono rappresentati da chi vuole la riapertura delle scuole e ci hanno spiegato il perché. Le risposte si articolano in aree. Le mettiamo a disposizione affinché possano essere utili.

Leggi tutto: Fase 2: Lettera aperta al Ministro Azzolina

Tempo di Corona virus, tempo di misure preventive straordinarie. E se il Ministero dell’Istruzione decide, motivatamente, di sospendere gite, viaggi d’istruzione e uscite didattiche, non possiamo che accondiscendere di buon grado, a tutela della salute di tutti e in primis della nostra famiglia. Resta solo da farsi restituire quanto già versato per il costo della gita, ma questo non è un problema, basta compilare il modulo qui allegato

Modulo per la richiesta di rimborso dei contributi

In questo periodo di quiete relativa, in cui le scuole si preparano ad affrontare il nuovo anno scolastico, ci è sembrato necessario, come genitori, iniziare a porci il problema più scottante, quello dell'emergenza educativa. Lo abbiamo fatto intervenendo con un articolo sulla prestigiosa rivista Tuttoscuola e con un appello diffuso tramite il canale RAI 3 della Toscana, poi abbiamo chiesto alle scuole e ai genitori di visionarli e diffonderli.

Leggi tutto: Un patto per l'emergenza educativa

Locandina Dopo Caravaggio Museo Pretorio Prato
Si sa, per noi toscani la storia dell’arte si ferma nel ‘500 e ha un unico breve ritorno di fiamma con Macchiaioli e impressionisti, ma la mostra di Palazzo Pretorio a Prato sul ‘600 napoletano, che si protrarrà fino al 13 aprile 2020, vale la pena di essere vista e approfondita. Già il titolo “Dopo Caravaggio” ne lascia intendere l’interesse: furono gli stessi Medici a collezionare i quadri del pittore lombardo e dei suoi seguaci e lo stesso Palazzo Pretorio vanta un certo numero di opere del naturalismo postcaravaggesco.

Leggi tutto: Dopo Caravaggio in mostra a Prato

I Consigli di classe di tutt’Italia, o giù di lì, si stanno dibattendo con le costrizioni dei tetti di spesa imposti ai libri di testo della scuola secondaria. Intanto i tetti sono fermi all’a.s. 2012/13, i prezzi –un euro qua, due euro là- sono costantemente in aumento e parallelamente si abbatte la scure della riduzione del budget. Ma un'altra insidia informatica minaccia i portafogli dei genitori e la tranquillità delle scuole.

Leggi tutto: Costi e insidie dei libri di testo

Joomla templates by a4joomla