Stampa 


TORTA DI CASTAGNE AL BRANDY



Una torta un po’ laboriosa ma che piace -senza possibilità di errore- a grandi e piccini.
 

Castagne nel riccio 100 g. di farina di castagne
100 g. di farina
100 g. di zucchero
200 ml di panna fresca
100 g. di burro
  3  uova
  50 g. di cacao amaro
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito in polvere
1 bicchierino di brandy


Passare la farina di castagne al setaccio, aggiungere 1 pizzico di sale, la panna e mescolare fino ad ottenere una crema soffice; se necessario aggiungere un po’ di latte.
Montare a neve ferma le chiare delle uova.
Montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere il bicchierino di brandy e il cacao fino ad ottenere una crema liscia. I composti devono essere preparati in tre ciotole diverse.

Sciogliere il burro a fuoco dolce (non deve friggere) e lasciare a raffreddare. Setacciare la farina bianca con il lievito.
Miscelare il composto di castagne con la crema di tuorli, aggiungere gradualmente la farina alternandola con il burro fuso.

Infine aggiungere gli albumi montati a neve mescolando dal basso verso l’alto.
Imburrare e infarinare una teglia da 24/26 cm di diametro dal bordo sganciabile e versarvi il composto, quindi infornare a 170° per 50 minuti. Prima di sformare la torta farla raffreddare. Per la decorazione: zucchero a velo.

Auguri

                                      Monica