Bambini“Sono un bambino e ho diritto a…”, questo il titolo del concorso promosso dall’Associazione Genitori A.Ge. “Alice e Flavio” di Aulla per celebrare il mese di novembre, mese mondiale dei diritti dei bambini.
Il 20 novembre ricorre infatti il ventesimo anniversario della CRC, Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, approvata all’unanimità dall’Assemblea Generale dell’Onu nel 1989. “Una giornata importante- spiega la presidente dell’A.Ge. aullese Marina Pratici- istituita in Italia dalla legge 451/97, che è giusto sottolineare anche con azioni locali miranti a dar voce ai più piccoli”.


Ecco quindi il concorso, completamente gratuito e aperto a tutti gli “under 18”. Per partecipare basta inviare o recapitare direttamente, presso la sede dell’Associazione Genitori in Palazzo Centurione ad Aulla, un disegno, una poesia o un racconto breve sul tema della giornata.

I baby vincitori saranno premiati il prossimo 21 novembre, nell’ambito della cena benefica organizzata dall’A.Ge. e dalla Pubblica Assistenza “Croce Azzurra” di Comano con il patrocinio della Provincia di Massa Carrara e del Comune di Aulla. Ospite d’onore della serata, Suor Angiola Antonioli, missionaria della Congregazione “Figlie di Gesù”, presidente del Comitato Progetto “Fratello mio”. Sarà proprio la religiosa veronese, da tempo impegnata in Brasile e in Angola, a premiare i piccoli concorrenti, in nome dei diritti, sovente negati, di tutti i bambini.



Leggi anche:

Educazione, disagio, dislessia

Patto di corresponsabilità scuola-famiglia

Joomla templates by a4joomla