GiuriaSi svolgerà sabato 20 novembre, dalle ore 15,30 presso il Castello Malaspina in Terrarossa di Licciana Nardi (MS), la cerimonia di premiazione del Concorso Artistico Letterario Nazionale "Ho diritto a...", promosso dall'Associazione Genitori "Alice e Flavio" di Aulla in collaborazione con A.Ge. Toscana e patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Massa Carrara, dal Comune di Aulla e dal Comune di Licciana Nardi. L'evento, fortemente voluto dall'associazione di genitori aullese per sottolineare l'importanza della Giornata Mondiale dei Diritti dell'Infanzia, ha riscosso un notevole successo, vantando la partecipazione di oltre novecento adulti e di un numero altissimo di Istituti Scolastici, rappresentativi di tutte le regioni italiane. Nell'ambito del pomeriggio, nel corso della cerimonia di premiazione, saranno conferiti riconoscimenti a personalità particolarmente distintesi per il proficuo impegno a favore dei bambini e premi alla memoria. Un festoso rinfresco chiuderà la giornata.

900 adulti, 118 Istituti Scolastici, rappresentativi di quasi tutte le regioni italiane, più di 300 bambini con singoli elaborati, 184 opere da Paesi europei ed extraeuropei: questi i numeri dell’edizione 2010 del Concorso Artistico Letterario Nazionale “Ho diritto a…”, promosso dall’Associazione Genitori A.Ge. “Alice e Flavio” di Aulla (MS) in collaborazione con A.Ge. Toscana e patrocinato dalla Regione Toscana, dalla Provincia di Massa Carrara, dal Comune di Aulla e dal Comune di Licciana Nardi.

Un vero e proprio record di adesioni < Che ben evidenzia- sottolinea la presidente dell’A.Ge. di Aulla, Marina Pratici- come sia stato felicemente colto l’obiettivo primario della manifestazione, celebrare, attraverso l’espressione artistica, la Giornata Mondiale dei Diritti dell’Infanzia >. La cerimonia di premiazione, aperta dai saluti degli assessori Alessandra Ricci e Sabina Pietrini, della vicepresidente A.Ge. Lia Fiasella, di Suor Angiola Antonioli, madrina del Concorso con la poetessa Ines Betta Montanelli, e del baby sindaco di Aulla, Giacomo Berti, si è svolta sabato 20 novembre, ventunesimo anniversario della Convenzione ONU “dalla parte dei bambini”, nella suggestiva cornice del Castello Malaspina di Terrarossa (MS). Alla presenza di un foltissimo pubblico, Marina Pratici ha ringraziato le tre giurie che si sono adoperate per la selezione delle opere in gara: la giuria letteraria (presieduta da Roberto Sarra e composta da Giacomo Bugliani, Carmelo Consoli, Simone Domeniconi, Simone Magnani, Anna Magnavacca e Rodolfo Vettorello), la giuria artistica (presieduta da Roberto Giansanti e composta da Antonio Barrani, Laura Lazzerini, Nello Maccani, Cristiano Papucci), la giuria “baby opere”(guidata da Dorina Pietrini e Don Roberto Turini) ed il Comitato d’Onore, presieduto da Alessandro Quasimodo, attore e regista, figlio del Premio Nobel Salvatore Quasimodo. Chiara Mariotti ha poi salutato e premiato gli Istituti Scolastici che hanno aderito all’evento nazionale con preziosi elaborati giunti da Cassino, Martina Franca, Prato, Vasto, Campobasso, Casano Basso, Taranto, Partinico, Signa, Pistoia, Lucca, Massa, S. Croce sull’Arno, Verona, Aulla, Terrarossa, Monti, Licciana Nardi, Comano, Modena, Firenze, Palermo, Reggio Emilia, Le Grazie, Ortonovo, Fosdinovo. Premi speciali di merito, dedicati alla memoria di Giuseppe Bonini, Nello Fiasella e Attilio Vilardo, sono stati consegnati agli autori Stefano Melandri di Castiglione di Ravenna, Mariella Rocca di Vezzano Ligure e Daniela Mascotto di Cogoleto, mentre la distinzione per alti meriti umanitari e culturali è andata a Orlando Pandolfi, Presidente della Fondazione ECN Onlus, premiato dalle “mamme A.Ge” Silvia Biglioli, Teresa Malpezzi, Chiara Petriccioli e Giovanna Pratici. Premio speciale per alti meriti artistici a Roberto Giansanti e premio speciale alla “baby carriera” alla piccola Martina Marotta di Prato, già vincitrice di cento primi premi assoluti in prestigiosi concorsi letterari, che ha letto una sua poesia sul tema della giornata. Dopo un intermezzo musicale, a cura di Nicoletta Damiani, è proseguita la premiazione dei vincitori della Sezione Adulti, giunti per l’occasione da ogni parte d’Italia e d’Europa.

Questi i nomi dei premiati presenti: Ada Zapperi Zucker di Monaco, Germania, Roberto Gennaro di Genova, Valentina Palleri di Pescara, Gabriella Romagnani di Zibido San Giacomo (MI), Vanessa Dal Lago di Legnago (VR), Maria Francesca Giovelli di Caorso (PC), Silvia Marini di Tirrenia (PI), Alessandro Spina di Firenze, Anna Maria Paolizzi di Rimini, Niva Ragazzi di Lomazzo (CO), Lorella Consorti di Empoli (PI), Matteo Ratti di Aulla (MS), Vanes Ferlini di Imola (BO), Stefano Massetani di S. Giuliano Terme (PI), Marcella Ferraro di Omegna (VB), Franco Campegiani di Marino (RM), Tiziana Monari di Prato, Daniela Quieti di Pescara, Monica Schiaffini di Moneglia (GE), Salvatore Grieco di Prato, Arlesiana Rossi di Ferrara, Luca Consolandi di Lodi, Maria Carla Pellegrini di Pescia (PT), Fiorella Fornasiero di Piove di Sacco (PD), Nicola Orofino di Ravenna, Jessica Ravera di Milano, Giovanna Salucci di Cappelle dei Marsi (AQ), Romano Spagnoletto di Ceparana (SP) e Ivo Biso di Arcola (SP). Premio speciale fuori concorso al “narratore di Lunigiana” Enrico Fregosi.

Gran finale con la baby corale “Alice e Flavio”, magistralmente diretta dalla maestra Barbara Germi, e con un festoso rinfresco di arrivederci.

Il Concorso, vista l’altissima adesione di autori provenienti dall’estero, diventerà, dalla prossima edizione, di valenza internazionale ed inserirà la sezione favole e narrativa edita per l’infanzia.



Leggi anche:

Come coinvolgere i genitori  

Educazione, disagio, dislessia  



RASSEGNA STAMPA:

AnnunciEventi  
E-Bacheca   
Eventi e Sagre  
Il Comunicato Stampa  
Ok Italia  
Report On Line  
Wikio  


Joomla templates by a4joomla