Un pianoforte può stare tranquillamente in uno studio, in un salotto, in una sala da concerto. Un pianoforte può essere suonato tranquillamente mentre è fermo.
Non il pianoforte mobile che raggiunge e porta la musica là dove nessun pianoforte è mai stato prima…




A CINISELLO BALSAMO ALLEGRO SUONANDO

UN PIANOFORTE A ZONZO PER LA CITTA’


Un’insolita maratona musicale sabato 21 maggio a Cinisello Balsamo con “Allegro suonando”
il ciclo di iniziative dedicate a Vittorio Beretta, fondatore della locale Associazione Italiana Genitori A.Ge. Il percorso musicale, che si è snodato a partire dallo scorso mese di febbraio con: Allegro Cantando (19 febbraio 2011), Allegro Crescendo (28 marzo 2011) e Allegro Ridendo (15 aprile 2011), si concluderà con una grande festa in cui tanti musicisti contribuiranno ad una sola grande partitura e dove a suonare sarà tutta la città di Cinisello.

Il pianoforte mobile raggiungerà e porterà la musica là dove nessun pianoforte è stato prima, girando a zonzo per la città tra i cortili e invitando a partecipare alla grande kermesse musicale che si terrà alle 18,30 presso i giardini di Piazza Costa. Là tanti musicisti suoneranno contemporaneamente da varie postazioni eseguendo la “Voce della fontana” di Robert Moran, una partitura che lascia libera iniziativa a ciascun musicista o gruppo di musicisti che contribuiranno a creare la grande sinfonia cittadina.

Allegro è un format, una sorta di contenitore a sua volta suddiviso in quattro ambiti che rappresentano quattro spazi di crescita collettiva. Il primo, Crescendo, è legato alle tematiche della crescita, aperto a visioni di film, documentari, dibattiti e incontri. Il secondo, Cantando, segna il momento del fare, del tirare fuori la voce, come è accaduto a Cinisello Balsamo dove, a partire dal 2003, abbiamo costruito un’esperienza preziosa che oggi esportiamo in tutta Italia, quella del Coro di Genitori. Oggi vorremmo far crescere quell’esperienza, allargarla ad altre fasce di età con la forza della voce di tanti singoli che uniti diventano un coro. Il terzo, Ridendo, è fare allegramente le cose serie, come scriveva Montesquieu nelle Lettere persiane.

"Allegro nasce piangendo –avvertono gli organizzatori- nasce dal ricordo e dal desiderio di ricordare le opere e la generosità di un uomo, Vittorio Beretta, che non è un eroe ma, come riporta la dedica dell'Aula magna della Scuola Costa, è stato un Genitore, un genitore A.Ge., cioè un genitore in associazione. Vittorio Beretta è stato precursore a Cinisello Balsamo e nell’Associazione italiana genitori della musica linguaggio educativo”.

L’A.Ge. e i musicisti professionisti di Musicamorfosi, desiderano continuare la sempre attuale intuizione di Vittorio Beretta e mirare a grandi obiettivi per la qualità dell’istruzione, dell’educazione civica e della convivenza civile: “La musica è un linguaggio altamente educativo e appassionante, non solo per gli alunni e i loro insegnanti che ne sono protagonisti, ma anche per i dirigenti scolastici che la promuovono, per i genitori che hanno dimostrato, a loro volta, di voler cantare in coro, per l’Associazione italiana genitori stessa che trova uno spazio di collaborazione con le istituzioni per un impegno comune nel quale ognuno è importante per l’altro e per tutta la comunità e infine è importante per i professionisti di Musicamorfosi che avvicinano la cultura alla scuola e alla società”.

Per informazioni: Associazione Genitori A.Ge. Milano Provincia
Via Pergolesi, 8 - 20124 Milano – 02 2406262 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Canti o suoni uno strumento? Vuoi partecipare alla grande kermesse musicale?
Scrivi a
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefona alla Filarmonica Paganelli
http://www.filarmonicapaganelli79.it tel. 02.66018084



Joomla templates by a4joomla